Incomprensione di fondo

Cosa è la diffidenza? Non sarà forse questa una delle maggiori cause del blocco nella società?
Succede forse di più nelle città, ma secondo me sta succedendo anche altrove, che ci sentiamo lontani e sconosciuti. I nostri vicini di casa, di viaggio, di coda, di tutto, sono sconosciuti.
Si, magari possiamo incontrare anche qualcuno che conosciamo, ok, e questo ci da un senso di salvezza. Ma perché? Che problema abbiamo se ci troviamo in una ascensore con diversi sconosciuti? Perché ci sentiamo in imbarazzo? Non sappiamo più dove guardare. Ogni tanto ci cade l’occhio sulla pulsantiera illuminata per vedere a che piano siamo arrivati… “Ma quando cazzo arriva il nostro piano?” Ma perché ci succede?
E’ come se intorno a ciascuno di noi ci fosse un cerchio bianco che ci isola dagli altri e ci fa sentire lontani, tanto lontani da non poter sentire l’odore di umanità che emana la persona che ci sta vicino, quello stesso odore che siamo convinti di emanare noi stessi e che ci fa sentire più umani degli altri.